Educazione continua in medicina

L’AMBIENTE FAD

I requisiti tecnici e le modalità di accesso ai corsi FAD. continua

 
 
L’ATTIVITÀ DI PROVIDER ECM

Il Pensiero Scientifico Editore è provider accreditato ECM dal 24.01.2012 (ID: 63). continua

 
Ultimi corsi
 
IMMUNO-ONCOLOGIA GENERALE
Nel corso degli ultimi anni si è inserita nella cura dei tumori un’innovativa ed efficace area terapeutica: l’Immuno-Oncologia... continua
 
 
BREAKTHROUGH CANCER PAIN
Il corso intende fornire una panoramica dei principali aspetti legati al tema della diagnosi e della gestione del dolore oncologico... continua
 
 
HTA
L’HTA è un approccio multidimensionale e multidisciplinare per l’analisi delle implicazioni cliniche... continua
 
Home  |  Offerta formativa  |  Help Desk  |  Registrazione
HEALTH TECHNOLOGY ASSESSMENT

Lo Health Technology Assessment (HTA) è un approccio multidimensionale e multidisciplinare per l’analisi delle implicazioni cliniche, assistenziali, sociali, organizzative, economiche, etiche e legali di una tecnologia sanitaria (apparecchiature biomedicali, dispositivi medici, farmaci, procedure cliniche, software, modelli organizzativi, programmi di prevenzione e promozione della salute), attraverso la valutazione di più  dimensioni quali l’efficacia, la sicurezza, i costi, l’impatto sociale e organizzativo. L’obiettivo dell’HTA è  valutare gli effetti reali e/o potenziali della tecnologia, sia a priori sia durante l’intero ciclo di vita, nonché le conseguenze che l’introduzione o l’esclusione di un intervento hanno per il sistema sanitario, l’economia e la società. In sintesi, l’HTA intende valutare il contributo di una tecnologia, in assoluto e in relazione ad altre tecnologie, quando calata in un percorso assistenziale.

 

Obiettivo nazionale ECM


Innovazione tecnologica: valutazione, miglioramento dei processi di gestione delle tecnologie biomediche e dei dispositivi medici.

 

Rispondenza del corso agli obiettivi formativi del Programma Nazionale ECM

 

Il Piano Sanitario Nazionale ripropone con vigore la necessità di perseguire gli obiettivi di sviluppo e consolidamento delle attività della Rete collaborativa interregionale per l'HTA (RIHTA) per promuovere lo scambio di conoscenze e di know-how. La condivisione di esperienze e risultati, infatti, può garantire la promozione della qualità dei servizi sanitari in maniera efficiente, ossia con l‟ottimizzazione dell’impiego di risorse umane e finanziarie. In particolare, è necessaria:
  • la diffusione della cultura e degli strumenti della valutazione HTA, a partire da quelli di base epidemiologico-statistici. Tale intervento dovrà essere diretto non semplicemente al mondo scientifico, ma anche a quello decisionale per far sì che possano parlare un linguaggio comune;
  • la crescita professionale e acquisizione di skills da parte di coloro che sono e saranno coinvolti nei processi di valutazione delle tecnologie sanitarie;
  • lo sviluppo di strumenti informatici di supporto, agevoli e funzionali, attraverso cui condividere materiali e conoscenze.

 

EVENTI RESIDENZIALI

 

EVENTO FAD