Educazione continua in medicina

L’AMBIENTE FAD

I requisiti tecnici e le modalità di accesso ai corsi FAD. continua

 
 
L’ATTIVITÀ DI PROVIDER ECM

Il Pensiero Scientifico Editore è provider provvisorio dal 24.01.2012 (ID: 63). continua

 
Ultimi corsi

 

BREAKTHROUGH CANCER PAIN
Il corso intende fornire una panoramica dei principali aspetti legati al tema della diagnosi e della gestione del dolore oncologico... continua
 
 
HTA
L’HTA è un approccio multidimensionale e multidisciplinare per l’analisi delle implicazioni cliniche... continua
 
 
LEAN SIX SIGMA
Il Lean Six Sigma rappresenta l'approccio più innovativo ed efficace in termini di Eccellenza Operativa... continua
 
Home  |  Offerta formativa  |  Help Desk  |  Registrazione
Chi siamo

Il Pensiero Scientifico Editore, fondata nel 1946, è oggi una delle più conosciute case editrici scientifiche italiane. Pubblica circa 30 novità all’anno e oltre 20 riviste rivolte a medici, dietologi, nutrizionisti, infermieri, farmacisti, psicoterapeuti e dirigenti del Servizio Sanitario; partecipa a quasi 30 congressi ogni anno.

La casa editrice è apprezzata per la qualità delle sue edizioni, per la collaborazione con le principali istituzioni nazionali: dal Ministero della Salute all’Istituto Superiore di Sanità. Inoltre, lavora a progetti di informazione, formazione e aggiornamento in Sanità insieme a numerosi istituti di ricerca e assistenza.

A partire dal 1995, Il Pensiero Scientifico Editore affianca alla produzione editoriale tradizionale un’intensa attività su web, progettando e realizzando siti e portali dedicati alla salute e numerosi corsi di formazione a distanza destinati agli operatori sanitari.

Nel 2000, in seguito all’approvazione del Programma Nazionale per l’Educazione Continua in Medicina, Il Pensiero Scientifico Editore avvia la preparazione sperimentale di due corsi di e-learning. Il primo, sul Trattamento del dolore, realizzato in collaborazione con la rete delle Unità Operative di Algologia nell’ambito del progetto “Ospedali senza dolore”; il secondo, sulla gestione della Fatigue nel paziente oncologico, a cura dell’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova. Entrambi i percorsi formativi prevedono un’organizzazione modulare, animazioni corredate da audio, materiale testuale di background, linkografia, bibliografia in full-text di riferimento.

Nel 2003 viene varato un nuovo progetto, MEDILEARNING, rivolto a un’utenza più allargata e non limitata ai giovani medici. MEDILEARNING viene patrocinato dal Ministero della Salute e inizialmente si sviluppa in ambito cardiovascolare: vengono messe in rete 23 Scuole di Cardiologia, chiamate a organizzare seminari monotematici educazionali da erogare in modalità blended alle altre Scuole partecipanti al network. I materiali didattici, audio-video e documentali, restano accessibili sul sito web del progetto per raggiungere la più ampia utenza professionale.

Tra il 2006 e il 2007 Il Pensiero Scientifico Editore vara anche un corso e-learning sulla Terapia del dolore con l’Agenzia Italiana del Farmaco, una FAD sul Rischio Cardiovascolare con il Centro Nazionale di Epidemiologia e l’Istituto Superiore di Sanità e – ancora con AIFA – un corso e-learning intitolato “Evidence-Based Medicine, dalla ricerca alla pratica clinica”.

Negli anni che vanno dal 2005 al 2010, in virtù della varietà delle esperienze, delle competenze e dell'affidabilità che contraddistinguono la casa editrice, la Provincia Autonoma di Bolzano gli affida la realizzazione di dieci corsi di e-learning che si integrano in un piano articolato di attività formative: seminari, workshop didattici, sito web dedicato alla FAD (Ariadne), possibilità si consultazione online di 3500 riviste biomediche e banche dati attraverso il nuovo portale della Biblioteca Medica Virtuale realizzato appositamente per integrare formazione e informazione.

Parallelamente, anche la sperimentata e proficua collaborazione, di carattere tradizionale, con le istituzioni del governo sanitario centrale si arricchisce di progetti di formazione a distanza; su tutti il Progetto ECCE, Educazione Continua Centrata sulle Evidenze, su incarico AIFA.

Nel 2011 inoltre collabora con la Società Italiana di Farmacia Ospedaliera (SIFO) per la realizzazione di un progetto FAD collegato al Congresso Nazionale dell'associazione, per l'erogazione dei crediti ECM collegati all'evento.